Queste sono le parole che recitava una vecchia canzone di qualche anno fa e dalle quali voglio prendere spunto per fare alcune considerazioni e sopratutto per sottolineare un cattivo atteggiamento che molte persone hanno quando decidono di iniziare a frequentare una palestra o di iniziare un’attività sportiva.

Mi sto riferendo alla tanto agognata preparazione alla prova costume!

Per molti è assolutamente normale frequentare un centro fitness nel periodo invernale con il solo obbiettivo di arrivare pronti per la prova costume e poter quindi esibire in spiaggia il proprio fisico.

Secondo me ci sono due aspetti negativi da sottolineare rispetto a questa cattiva abitudine. Il primo sicuramente legato ad un concetto di benessere che non può essere stagionale: volersi bene deve essere un concetto che ci accompagna tutto l’anno. Il secondo che si lega inevitabilmente con quanto appena scritto riguarda il problema di riprendere una stagione sportiva invernale dopo la lunga pausa estiva dovendo iniziare tutto da capo. Questo modo di fare non ci permetterà mai di fare una programmazione seria del nostro lavoro in palestra e di conseguenza difficilmente riusciremo a raggiungere risultati migliori. Così facendo ci dovremmo accontentare solo di risultati mediocri.

Poi esiste un’altra categoria di persone che ha un approccio con l’attività sportiva totalmente diverso e che al contrario iniziano a fare un po’ di movimento, magari all’aria aperta, solo durante la bella stagione!

In questo caso come potete immaginare i problemi aumentano, infatti i mesi in cui ci si allena si riducono solo a tre ed in più, non avendo un adeguata preparazione fisica, il rischio di infortunio è maggiore. Quante volte vi sarà capitato di vedere persone che sotto il sole cocente si dilettano a giocare a beach volley o beach tennis e che arrancano ad ogni scambio per rincorrere la palla?

La cosa che però accomuna queste due categorie di persone è che entrambe decidono di mangiare in modo più sano, o peggio ancora di non mangiare, durante i mesi estivi sempre e solo per il miraggio della prova costume.

Trovo veramente inconcepibile che ancora oggi per molti sia così difficile rispettare delle regole semplicissime come quella di allenarsi con costanza dodici mesi e di mangiare in maniera corretta tutto l’anno.

Allora il consiglio che vorrei dare a tutti e quello di pensare all’attività fisica e alla corretta alimentazione come a qualcosa di indispensabile per la nostra salute e sopratutto non dimentichiamoci di educare i nostri figli ad una vita sana fatta di sport e di buon cibo.

Buona estate a tutti !!!

da Marco Paolinelli 

CrossFit Trainer Certificate Lev. 1

Strenght Expert (FIPL)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *