Certo in quel periodo storico l’attività attività fisica era quasi sconosciuta in Italia.

Di Fitness neanche l’ombra.

Il Body Buildind, chiamato da noi Culturismo, era agli albori. Poi via via le persone si sono sempre più sensibilizzate alla loro salute fisica fino ad arrivare ad oggi con la possibilità di allenare il proprio corpo secondo schemi, discipline, tecniche diverse e perfomanti.

Ma ancora, ci si dimentica del principale “software” della nostra salute, ovvero il “cervello”!!

Ecco perché si parla di salute psico-fisica.

Ecco perché le palestre più evolute, quelle che offrono ciò che serve e servirà, hanno al loro interno la figura del Life Coach.

Si avete letto bene, non ho scritto Sport Coach ma Life coach, perché le persone che frequentano la palestra per il 95% non sono atleti agonisti o semi-agonisti, ma sono persone che si allenano per stare meglio, per avere un corpo più piacente, per sentirsi semplicemente “in forma”.

Queste persone se decidessero di avvicinarsi ad un Life Coach, troverebbero straordinari benefici sia nella loro vita privata, sia in quella professionale, sia in quella sportiva.

L’obiettivo?

Semplice a dirsi un po’ più impegnativo a farsi, ovvero creare un NUOVO STILE DI PENSARE SE STESSI per dar vita ad una NUOVA SERIE DI AZIONI.

Un Fitness – Wellness Club moderno, con proiezioni professionali dirette al 2020 non può non sensibilizzare il proprio personale e i propri tesserati a prendere coscienza di quanto la nuova frontiera si

ALLENARE LA MENTE!